Commenta

Rivarolo del Re, ore d'ansia
per il più piccolo dei tre fratellini:
gli altri due stanno meglio

Le condizioni che destano maggiore preoccupazione sono quelle del bimbo di appena 10 mesi, che rimane in gravi condizioni e in pericolo di vita nell’ospedale di Bergamo.

RIVAROLO DEL RE – Attende ancora buone notizie la comunità di Rivarolo del Re in merito ai tre fratellini, vittime di un terribile incidente stradale una decina di giorni fa. Se la mamma dei tre bambini è stata dimessa nei giorni scorsi e ha incontrato anche il sindaco Marco Vezzoni, che le ha testimoniato la vicinanza dell’intero paese, ecco che i tre fratellini restano ricoverato in tre ospedali diversi: mentre la sorella di 10 anni è stata trasferita a Cremona dal precedente ospedale di Verona in cui era ricoverata, il fratellino di 7 anni è stato operato per una brutta frattura alla gamba nell’ospedale Niguarda di Milano. Le condizioni che destano maggiore preoccupazione sono quelle del bimbo di appena 10 mesi, che rimane in gravi condizioni e in pericolo di vita nell’ospedale di Bergamo. Smentita dunque al momento la notizia della “riunione” dei tre fratellini in un unico nosocomio.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti