Commenta

L'ippocastano di via Trieste non
c'è più. Ferroni: "Magari a chi ha
messo il sale daranno una medaglia!"

Super veloci, prima che qualcuno potesse avvisare i Ferroni, hanno tagliato più di 50 anni di storia! Saranno orgogliosi gli artefici! Magari hanno anche dato una medaglia a chi aveva messo il sale sulle radici. E' una vergogna

CASALMAGGIORE – Alla fine la missione è stata compiuta, e l’albero abbattuto. L’ippocastano di via Trieste non c’è più. Un blitz, quello di questa mattina che ha impedito ai fratelli Fabio ed Orlando Ferroni che già lo avevano difeso in passato, di poter fare qualcosa. L’ippocastano non c’è più, ha vinto il cancello, ha vinto chi ne aveva attentato alla stessa esistenza minandone le radici con il sale ed ha vinto la prassi comune che vuole gli alberi sempre all’ultimo posto rispetto ad altri interessi economicamente più vantaggiosi. Questo il parere di Orlando Ferroni. Furente e lapidario l’ex consigliere comunale: “Oggi in poco tempo lo hanno eliminato. Super veloci, prima che qualcuno potesse avvisare i Ferroni, hanno tagliato più di 50 anni di storia! Saranno orgogliosi gli artefici! Magari hanno anche dato una medaglia a chi aveva messo il sale sulle radici. E’ una vergogna!”. L’albero era stato dichiarato malato dall’agronomo incaricato dal comune, mentre i fratelli Ferroni hanno sempre sostenuto il contrario, che quell’albero potesse essere salvato. Problema risolto. La pianta non c’è più.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti