Commenta

Coro Civico Boni di
Viadana, bella esperienza
musicale a Monaco di Baviera

Schola Cantorum Pomponazzo di Mantova e Coro Civico Boni di Viadana si sono recati a Monaco di Baviera dove, diretti dal M° Marino Cavalca, hanno presentato il concerto “GEISTLICHE CHORMUSIK-MUSICA CORALE SPIRITUALE”

VIADANA – “Viaggio per la Musica” favoloso e Concerto magico, così sono stati definiti i recenti appuntamenti della Schola Cantorum Pomponazzo di Mantova e del Coro Civico Boni di Viadana che si sono recati a Monaco di Baviera dove, diretti dal M° Marino Cavalca, hanno presentato il concerto “GEISTLICHE CHORMUSIK-MUSICA CORALE SPIRITUALE” nella centrale Parrocchiale dello “SPIRITO SANTO”, uno degli edifici più antichi di Monaco nei pressi della Marienplatz.

Il concerto, organizzato dalla Società Dante Alighieri di Monaco e dalla Comunità Italiana della stessa città, si è tenuto sabato 31 agosto alla presenza di un pubblico italiano e tedesco molto motivato e disponibile a lasciarsi avvolgere dalla musica diffusa nelle preziose navate della Chiesa.

La prima parte del concerto ha visto i cori nell’ampia cantoria accanto all’ importante organo, spesso scelto per concerti di particolare rilievo.

In questo spazio sono stati eseguiti brani corali di Antonio Vivaldi e un brano per flauto eseguito da Felice Santelli accompagnato all’organo dal M° Cavalca, scelta motivata dal percorso che L’Associazione Culturale Pomponazzo e l’Associazione Culturale Boni stanno svolgendo nel triennio da loro dedicato al “Prete Rosso” che lavorò a Mantova appunto per tre anni dal 1718 al 1720.

La seconda parte del concerto si è svolta nella navata principale della Chiesa davanti al’altare maggiore. Qui i cori hanno offerto una selezione dalle loro più recenti attenzioni ad aspetti del panorama musicale del presente proponendo composizioni di musica corale contemporanea culminate con “The Ground”, dalla “Sunrise Mass” del giovane norvegese Ola Gjeilo.
L’Assessore alla Cultura del Comune di Viadana Ilaria Zecchini e l’Assessore Massimo Piccinini hanno portato i saluti delle città ospitate. Sono stati portati i saluti del Prof. Rodolfo Signorini Presidente della Società Dante Alighieri di Mantova.

Erano presenti il Dott. Macrì per la Società Dante Alighieri di Monaco e il M° Lucio Benaglia della Comunità Italiana della città bavarese con i quali le Associazioni Pomponazzo e Boni hanno concordato altri futuri scambi culturali anche con la venuta a Mantova di gruppi musicali monegaschi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti