Commenta

Il presidente della Provincia
Signoroni nel Casalasco. Visita
al Consorzio del Pomodoro

“Abbiamo visitato una eccellenza di fama internazionale, il Consorzio Casalasco del Pomodoro dove il direttore generale Costantino Vaia ci ha illustrato le innumerevoli qualitá e performance"

Viabilitá, infrastrutture, servizi ed eccellenze agroalimentari: questi i principali temi affrontati nel corso di una visita del Presidente della Provincia di Cremona, Paolo Mirko Signoroni al Comune di Rivarolo del Re, sopralluogo poi proseguito presso la sede del Consorzio Casalasco del Pomodoro. Presenti i Sindaci Luca Zanichelli di Rivarolo del Re e Fabrizio Bonfatti Sabbioni di Spineda.

“Ci siamo confrontati su alcune questioni con gli amministratori locali – ha precisato Signoroni – I temi sono stati quelli infrastrutturali, a partire dalla riqualificazione del sistema locale ed in collegamento con il mantovano, la diffusione di nutrie e cinghiali, il turn over dei segretari comunali, la valorizzazione del casalasco nel suo insieme. Ho trovato piena disponibilità e collaborazione. Le questioni sollevate faranno parte prossimamente di un confronto allargato con tutti i Sindaci del Casalasco”.

Ha concluso Signoroni: “Abbiamo visitato una eccellenza di fama internazionale, il Consorzio Casalasco del Pomodoro dove il direttore generale Costantino Vaia ci ha illustrato le innumerevoli qualitá e performance. Una realtá che entro l’anno dovrebbe arrivare a 300 milioni di fatturato. Questa eccellenza é un patrimonio e valore aggiunto per tutto il territorio, con ben 370 aziende conferenti e presenze in tanti mercati esteri. Una filiera strutturata, garanzia per il consumatore, con notevoli ricadute socio-economiche. In mattinata ho incontrato anche i Sindaci di Bonemerse Luca Ferrarini e Stagno Lombardo Roberto Mariani per affrontare tematiche locali e di sviluppo anche dei servizi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti