Commenta

San Giovanni, Villa Medici
del Vascello tra i 35
castelli imperdibili Lombardi

Quella di domenica si preannuncia come un’occasione irrinunciabile per gli amanti dell'arte e della storia ma anche per semplici curiosi alla ricerca di idee per weekend o gite fuori porta da soli, in coppia o con tutta la famiglia

SAN GIOVANNI IN CROCE – Villa Medici del Vascello è tra i 35 castelli imperdibili in Lombardia. A sancirlo è la storica Elena Percivaldi, che sarà ospite a Villa Medici domenica 26 gennaio, nella sua ultima pubblicazione “35 castelli imperdibili Lombardia”, un excursus tra i gioielli merlati più belli della regione, dalle fortezze militari che dominano la pianura ai magnifici palazzi sedi del potere e residenze di lusso delle famiglie nobiliari, tra cui spicca anche la villa di San Giovanni. Non la solita “guida turistica” che elenca le varie caratteristiche dei singoli edifici, bensì una narrazione coinvolgente che conduce per mano il visitatore a rivivere le tante vicende, a volte eroiche e a volte macabre, che si sono svolte tra le loro mura, e a conoscere i protagonisti che, nel bene e nel male, ne hanno segnato il destino. Un racconto rigorosamente documentato e narrato con passione e con stile accattivante, che si focalizza sui siti al di fuori dei centri urbani principali della regione per promuovere tutto il territorio lombardo.

Elena Percivaldi, che domenica a Villa Medici alle ore 16:30 traccerà questo particolare racconto, è storica medievista, saggista e giornalista professionista, è docente di Storia e Arte Medievale all’Unitre di Arcore e collabora regolarmente con alcune delle principali riviste di alta divulgazione del settore storico, come “Medioevo” e “BBC History”. All’attività di relatrice in incontri, conferenze e convegni in tutta Italia affianca la curatela di mostre storico-archeologiche e di eventi storico-rievocativi, ed è membro di prestigiosi comitati scientifici, collaborando con istituzioni come National Geographic. Ha all’attivo una quindicina di libri, molti dei quali tradotti anche all’estero, tra cui “Alla scoperta dei luoghi segreti del Medioevo” (Newton Compton, 2018).

Quella di domenica si preannuncia come un’occasione irrinunciabile per gli amanti dell’arte e della storia ma anche per semplici curiosi alla ricerca di idee per weekend o gite fuori porta da soli, in coppia o con tutta la famiglia: mai banali, sempre piacevoli e intriganti, comunque indimenticabili.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti