Commenta

Ponte sull'Oglio, Torchio ricorda
a Sarasini i 500mila euro (senza
risposta) stanziati a suo tempo...

"Durante la mia presidenza della Provincia avevamo stanziato 500mila euro per la realizzazione del ponte ma il vice presidente della Provincia di Mantova Camocardi negò di partecipare con la sua quota parte" spiega il sindaco di Bozzolo.

La collaborazione tra la Provincia di Mantova e quella di Cremona in merito al ponte sull’Oglio di Acquanegra sul Chiese, richiesta in una interrogazione da Alessandro Sarasini, consigliere provinciale virgiliano oltre che sindaco di Commessaggio, trova ora una puntualizzazione da parte di Giuseppe Torchio, sindaco di Bozzolo e già presidente della Provincia di Cremona.

“Voglio solo ricordare – spiega Torchio – che durante la mia presidenza della Provincia avevamo stanziato 500mila euro per la realizzazione del ponte ma il vice presidente della Provincia di Mantova Camocardi negò di partecipare con la sua quota parte, mentre il Comandante della Caserma Col di Lana (X Guastatori) offrì il progetto e la possibilità di realizzare un ponte Bailley come si era fatto sull’Adda a Montodine, in attesa della costruzione del nuovo ponte con la Provincia di Lodi. So che il vice presidente della provincia di Cremona Rosolino Azzali, di recente, aveva portato la questione al Ministro delle Infrastrutture De Micheli con richiesta di impegno relativo. Ad abundantiam, a me risulta ora che la Provincia di Mantova abbia messo a bilancio (2019) la stessa somma di 500 mila euro”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti