Commenta

Dalle "Antiche Colombare"
la conferma: morìa di api
negli alveari di Viadana e Salina

"Parliamo di circa 30 alveari su 60. Le zone più colpite sono presso l’apiario di Viadana e di Salina. Quello che noi sospettiamo ò l’avvelenamento da prodotti chimici usati nei frutteti per uccidere la cimice asiatica: non a caso il problema si è sviluppato proprio negli apiari vicini ai frutteti".

VIADANA – Arriva dalle Antiche Colombare, azienda agricola di Viadana, che da anni conduce un allevamento di api per la produzione di miele, la conferma di una moria di questi animali così preziosi per l’ecosistema. “Nei giorni scorsi abbiamo riscontrato spopolamento ed un forte indebolimento di diverse famiglie di api da produzione: parliamo di circa 30 alveari su 60. Le zone più colpite sono presso l’apiario di Viadana e di Salina. Quello che noi sospettiamo ò l’avvelenamento da prodotti chimici usati nei frutteti per uccidere la cimice asiatica: non a caso il problema si è sviluppato proprio negli apiari vicini ai frutteti. Anche il candidato sindaco Lorenzo Gardini ha affrontato questa tematica: vorremmo che non cadesse nel dimenticatoio né durante né dopo la campagna elettorale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti