Ultim'ora
Commenta

VBC E'Più, buon test
con Brescia: Montibeller
e Vanzurova su tutte

Undici i muri messi a segno da Casalmaggiore (Montibeller 4), Rosamaria Montibeller mette a segno 16 punti seguita da Vanzurova con 12, Sirressi chiude con un 77% di ricezione effettiva e Partenio con il 61%

VBC ÈPIÙ CASALMAGGIORE – BANCAVALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: 3-1 (25-23 / 25-23 / 27-26 / 18-25)

Vbc: Stufi 9, Lloyd 4, Partenio 7, Sirressi (L), Bonciani 2, Montibeller 16, Maggipinto (L), Melandri 5, Vanzurova 12, Ciarrocchi 2, Bajema 7, Kosareva 2. All. Parizi-Piazzese.

Millenium: Bechis 1, Angelina 10, Jasper 8, Pericati (L), Cvetnic 9, Parlangeli (L), Bridi, Biganzoli 8, Botezat 6, Berti 8, Veglia 5, Decortes 11, Nicoletti 7. All. Mazzola-Carasi.

CREMONA. Bell’occasione per testare fisico, testa e affinità in vista della gara di domenica, l’allenamento congiunto che si è tenuto tra Vbc Èpiù Casalmaggiore e Banca Valsabbina Millenium Brescia al PalaRadi di Cremona. Undici i muri messi a segno da Casalmaggiore (Montibeller 4), Rosamaria Montibeller mette a segno 16 punti seguita da Vanzurova con 12, Sirressi chiude con un 77% di ricezione effettiva e Partenio con il 61%. Lloyd e Montibeller siglano gli unici due ace delle rosa, già buona l’intesa tra la palleggiatrice americana e le sue compagne.

Gli Starting six.
Vbc: Stufi, Lloyd, Partenio, Sirressi (L), Montibeller, Melandri, Vanzurova.
Millenium: Bechis, Angelina, Jasper, Parlangeli (L), Berti, Veglia, Nicoletti.

Primo set. Il primo punto siglato nella nuova stagione della Vbc Èpiù Casalmaggiore è di Vanzurova con un bell’attacco dalla laterale, Stufi poi ribadisce e fa 2-0. Il muro della coppia Angelina-Berti porta in pareggio la situazione ma Montibeller riscalda il “braccione”, 3-2. Il ritmo è buono sin da subito, forte l’attacco di Angelina che piega le mani del muro “rosa” ma la battuta di Nicoletti è out e Vanzurova mette a terra un pallone morbido, 6-3. Brescia tiene e si rifà sotto ma Casalmaggiore cerca di tenere le leonesse a distanza, Stufi fa 13-11. Si viaggia sul filo dell’equilibrio, Montibeller fa 18-16. Angelina ci prova a piazzare la cannonata ma Montibeller è invalicabile, 22-19. Vanzurova taglia tutto il campo col suo fendente e sigla il 23-20. Chiude la frazione una battuta a rete di Angelina. Due muri per Montibeller, un muro per Melandri, 62% in attacco per Stufi e Vanzurova, 6 punti per Montibeller, 5 per Stufi e Vanzurova.

Secondo set. Si ricomincia, bella parallela di Vanzurova, 2-1 Casalmaggiore, e l’out di Berti allunga. Per la prima volta le ospiti passano in vantaggio con un ace di Nicoletti, 4-3, ma ci pensa la premiata ditta Lloyd-Montibeller a pareggiare i conti. La Millenium cerca di tenere le fila del gioco tra le proprie mani, 9-6 e time out per coach Parisi. Si ritorna al gioco ed è un murone di Veglia a fare 10-6. Nicoletti tiene le sue avanti ma Vanzurova accorcia le distanze, mani out e 11-13. Diverse le battute a rete per entrambe le formazioni, Bechis regala il 14-18, Lloyd ricambia 19-14. Montibeller mura in bell’attacco delle giallonere e fa 16-20. Melandri tocca benissimo quattro volte il pallone arginando ma Nicoletti alla fine riesce a passare, 22-16. Vanzurova con due punti consecutivi porta le sue sul 21-23. Lloyd alza il muro e blocca tutto, 23 pari, l’attacco di Angelina poi è out, 24-23 Vbc, Rosamaria poi completa la rimonta, 25-23! Un muro a testa per Lloyd e Montibeller, 5 i punti per la brasiliana, 4 per Vanzurova.

Terzo set. Sale Bajema per Vanzurova. Arriva il primo punto dell’americana in maglia numero 15, con un fendente diagonale e poi è la stessa Bajema a bissare con un monster block, 4-2. Montibeller però non sta a guardare e sigla un altro muro, 5-2, Partenio allunga in pipe, 6-2. Bajema è caparbia, non entra la prima ma la seconda si, 8-3. Brescia però vende cara la pelle, Jasper fa 7-9. La fast di Stufi è lunga, Brescia pareggia e coach Parisi chiama time out, 9-9. Le leonesse mettono la freccia del sorpasso ma Partenio trova il tocco del muro, 10-12, e con un tocco dolce è ancora la Veneziana a mettere a terra il pallone, 11-12. Decortes ferma l’attacco di Bajema e fa 16-13 per Brescia. Montibeller passa tra le mani del muro bresciano, 16-18. Un errore delle ragazze della Millenium pareggia i conti 18-18, Stufi pareggia i conti nuovamente in fast, 20-20, si viaggia sul sostanziale equilibrio, Partenio però trova il tocco giusto e passa avanti, 21-20. Bel primo tempo di Melandri che porta le sue sul 23-21. E’ ancora Melandri a siglare ma Decortes ferma le rosa, 23-24. L’ace di Biganzoli pareggia i conti ma Montibeller riporta le sue avanti 25-24. La fast di Stufi è una sentenza, 26-25, ed è Lloyd, con un attacco un po’ fortunoso ma efficace, a chiudere la frazione 27-25. Due muri per Bajema e uno per Montibeller, ben 9 i punti di Melandri, 5 per Bajema, Partenio e Montibeller, Sirressi chiude con l’83% di ricezione effettiva.

Quarto set. Si gioca comunque la quarta frazione. Dentro Kosareva, Ciarrocchi, Bonciani e Maggipinto, ritorna Vanzurova, restano Stufi e Bajema. Brescia parte forte, ma arriva il primo punto in rosa di Kosareva, 3-5. Vanzurova accorcia comn un tocco morbido, 4-6. Casalmaggiore spinge e induce le ospiti all’errore, portandosi sul 7-9 ma Decortes riporta le sue avanti, 10-7, sono poi una battuta a rete di Veglia e un muro di Kosareva a fare 9-10.  Pipe di Bajema e bomba di Vanzurova e Casalmaggiore pareggia i conti 11-11. Botezat porta le sue sul 16-11 così coach Parisi preferisce chiamare time out. Arriva anche il primo punto per Bonciani che con un leggero tocco a muro ferma Biganzoli. 13-18. Mani out di Bajema e Casalmaggiore va sul 15-21. Botezat mura Kosareva e chiude 25-18.

redazione@oglioponews.it (Foto: Valentina Breda)

© Riproduzione riservata
Commenti