Politica
Commenta

Fiasconaro (M5S): "Sui vaccini
Mantova imiti Cremona"

A Cremona, dopo l'apertura dell'hub Fiera come ulteriore supporto all'ospedale, sono stati vaccinati 5.988 over 80, più di quanti ne siano stati vaccinati in tutta la nostra provincia

“Nella nostra provincia la campagna di vaccinazioni di massa non decolla, e i dati ne sono una chiara dimostrazione. Non solo la provincia di Mantova è indietro, rispetto a Cremona, nella somministrazione dei vaccini anti-Covid, ma lo è in particolare sulle categorie più fragili come gli over 80”, dichiara Andrea Fiasconaro, consigliere regionale M5S Lombardia.

“La situazione è già di per sé critica, e questi ritardi non fanno altro che renderla ancora più preoccupante. Sono dati che fanno arrabbiare perchè dopo un mese trascorso dal lancio della campagna vaccinale per gli over 80, con le relative prenotazioni, ci sono ancora anziani che non hanno ricevuto informazioni.

Fa arrabbiare perchè questi ritardi sono ancora più marcati nella nostra provincia.

Ora, in seguito a incontri fatti con alcuni vertici di ATS, ai quali ho partecipato personalmente, è stato garantito che ci sarà un’accelerazione per tutte le vaccinazioni in provincia di Mantova”.

“Mi auguro, quindi – conclude Fiasconaro – che questo proposito diventi realtà e venga supportato anche dai numeri. Inoltre, mi auguro che Mantova segua le orme di Cremona attivando il prima possibile l’hub previsto al Grana Padano Arena.

A Cremona, dopo l’apertura dell’hub Fiera come ulteriore supporto all’ospedale, sono stati vaccinati 5.988 over 80, più di quanti ne siano stati vaccinati in tutta la nostra provincia”.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti