Cronaca
Commenta

Torchio: "Hub ok, ora gli infermieri"
Bongiovanni: "Fontana è informato"

Da un lato la piena disponibile del Palasport, che a questo punto sopravanza l’ospedale don Mazzolari come riferimento per diventare Hub vaccinale bozzolese; dall'altro l’esigenza di nuovi infermieri (in pensione), che possano aumentare le linee vaccinali proposte (al momento due, ma potrebbero essere di più). GUARDA IL VIDEO

Il sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio affida ad un videomessaggio (ormai un classico negli ultimi tempi) l’appello per avere l’Hub vaccinale nel suo comune, a servizio ovviamente di tutto il territorio. Passi avanti sono stati fatti dopo l’apertura del DG al Welfare Giovanni Pavesi, mentre il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni ha rassicurato, lontano dai microfoni, sul fatto di avere fatto presente ad Attilio Fontana – durante la visita all’Hub Avis di Casalmaggiore venerdì in tarda mattinata – le esigenze del territorio, “senza nascondere nulla”.

Nella speranza che il duplice canale porti consiglio a Regione Lombardia, Torchio nel suo videomessaggio, ai ringraziamenti su più fronti ha aggiunto due passaggi chiave: da un lato la piena disponibile del Palasport, che a questo punto sopravanza l’ospedale don Mazzolari come riferimento per diventare Hub vaccinale bozzolese; dall’altro l’esigenza di nuovi infermieri (in pensione), che possano aumentare le linee vaccinali proposte (al momento due, ma potrebbero essere di più).

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti