Sport
Commenta

Rugby Viadana 1970, oggi contro la
neopromossa Torino bisogna vincere

Una rimonta difficile ma non impossibile e che deve aver inizio fin da subito, trovando il successo con il CUS Torino. Appuntamento con il destino domani, domenica 15 gennaio alle ore 14, arbitro dell'incontro il Sig. Angelucci di Livorno

Tanti i cambi tra le fila del Rugby Viadana 1970 che domenica 15 gennaio alle ore 14 affronterà la neo promossa CUS Torino nella prima partita dell’anno allo Stadio Zaffanella.

Un solo obiettivo per il Rugby Viadana 1970 nella prima partita dell’anno a casa, tra le mura dello Stadio Zaffanella: vincere!

Un successo che manca ormai da troppo tempo per i gialloneri che sono andati sempre tanto vicino alla vittoria, con squadre come Padova, Valorugby e Rovigo ma lasciandosela sempre sfuggire per una manciata di punti. Punti che pesano come un macigno sulla classifica del Peroni Top10 che vede i gialloneri in procinto di affrontare l’11esima giornata in 7° posizione a 20 punti, con Calvisano in 6° posizione a 6 lunghezze e la zona playoff a 13.

Una rimonta difficile ma non impossibile e che deve aver inizio fin da subito, trovando il successo con il CUS Torino. Appuntamento con il destino domani, domenica 15 gennaio alle ore 14, arbitro dell’incontro il Sig. Angelucci di Livorno.

Tanti i cambi nel Rugby Viadana che andrà ad affrontare il CUS Torino, tra cui anche il neo acquisto Joey Caputo. In prima linea confermato Tejerizo, mentre Montilla riconquista la maglia numero 2 e il giovane Mignucci che va a riprendersi la numero 3. In seconda linea una coppia inedita con Ruiz e Mannucci. In terza linea confermato il tridente Romanini-Paolucci-Locatelli. In mediana ritroviamo Gregorio di rientro dall’infortunio e Ferrarini che va a prendersi la numero 10. Alle ali Crea e Ciardullo, riconfermati dopo le ottime prestazioni. La coppia di centri sarà formata da Caputo e Herrera, va a completare il XV l’estremo Peruzzo.

Ecco quindi la formazione per affrontare il CUS Torino: Peruzzo, Ciardullo, Herrera, Caputo, Crea, Ferrarini, Gregorio, Locatelli (C), Paolucci, Romanini, Mannucci, Ruiz, Mignucci, Montilla, Tejerizo. A disposizione: Fiorentini, Denti, Oubiña, Schinchirimini, Zottola, Di Chio, Rojas, Arena.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti