Ultim'ora
Commenta

Videosorveglianza a segno,
a Viadana fermate dai
Carabinieri due coppie di ladri

Il primo fatto risale a qualche giorno fa, quando due donne erano riuscite a rubare diversi prodotti di cosmetica all’interno della farmacia comunale di Viadana. Il secondo fatto risale a qualche settimana fa, quando una bicicletta elettrica di valore era stata rubata nei parcheggi all’esterno del centro commerciale.

VIADANA – Domenica i militari della Compagnia Carabinieri di Viadana hanno denunciato quattro persone per due furti avvenuti nelle settimane precedenti nel viadanese. Il primo fatto risale a qualche giorno fa, quando due donne erano riuscite a rubare diversi prodotti di cosmetica all’interno della farmacia comunale di Viadana. Le telecamere di sorveglianza del locale avevano ripreso le due ladre intente ad asportare profumi e creme mentre la farmacista era impegnata con altri clienti; a seguito della denuncia, attraverso i filmati delle registrazioni, i Carabinieri della Stazione di Viadana sono riusciti in breve tempo a risalire all’identità delle due donne, che erano già conosciute alle forze dell’ordine. Si tratta di madre e figlia, G.M. classe 1956 e S.L. classe 1979 residenti a Gazzuolo, che sono state quindi deferite all’Autorità Giudiziaria di Mantova per furto aggravato in concorso.

Il secondo fatto risale a qualche settimana fa, quando una bicicletta elettrica di valore era stata rubata nei parcheggi all’esterno del centro commerciale; anche qui le telecamere di sorveglianza avevano ripreso la scena che mostrava due persone che caricavano la bicicletta su un furgone bianco. Anche in questo caso i militari della Stazione di Viadana, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Casalmaggiore, hanno individuato i due ladri; si tratta di G.B. classe 1994 e R.L. classe 1995 residenti a Casalmaggiore, anche loro già ben conosciuti alle forze dell’ordine. Anche per loro è scattata la denuncia a piede libero per furto aggravato in concorso.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti